ImmagineQualche commentatore della politica cittadina parla di regolamenti “razzisti” in materia di ambulantato. Il ragionamento, in sintesi, è il seguente: sono stati fatti dal centro-destra, ergo sono razzisti. Basterebbe leggere le norme per comprendere che sono uguali per i cittadini italiani, per i senegalesi e perfino per gli eschimesi, qualora dovessero decidere di venire a Cagliari! C’è anche un particolare curioso: l’ultimo regolamento del 2008 è stato approvato all’unanimità, con il voto anche dell’attuale sindaco di Cagliari. Insomma, quando si fa la caccia ai fantasmi bisogna stare attenti perchè sotto il lenzuolo potrebbe esserci anche, come in questo caso, perfino tutto il Partito Democratico e l’attuale esponente di SEL…

Sarebbe meglio, prima di aprire bocca a sproposito, controllare sempre gli atti e non limitarsi ai soliti, stupidi e vecchi dogmi. Ecco la delibera: http://www.comune.cagliari.it/japscares/cms/documents/RegolamentoCommercioAreePubblicheScoperte.pdf

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.