Il fortino di Sant’Ignazio sorge sul colle di Sant’Elia e da anni versa in stato di totale abbandono. Fino ad oggi i tentativi di concludere il passaggio dallo Stato centrale alla Regione Autonoma della Sardegna non hanno prodotto i frutti sperati. Tuttavia, restano ancora in piedi gli strumenti giuridici e politici per restituire alla città di Cagliari uno dei suoi scorci suggestivi, che potrebbe diventare una delle tappe più importanti di un percorso turistico, che abbracci anche la Sella del Diavolo e le Saline. Se sei d’accordo con questa idea, ti chiedo di firmare qui sotto con la tua e-mail.

Grazie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.