Non servono le parole in questi casi. Forse l’immagine che “parla” più di ogni discorso retorico è quella della moglie che indossa il cappello da alpino del marito caduto in terra straniera. Un’immagine dell’Italia più vera, un salto dalla fredda cronaca alla quotidianità. Mi impressiona vedere la semplicità dei familiari dei nostri caduti, delle loro case, dell’orgoglio con cui i genitori ricordano i loro figli. Una quotidianità che stride con i discorsi accademici ed ampollosi di politici e giornalisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.