L’onorevole di Sorso, Gianmario Selis, ha svolto una passeggiata di propaganda per la città. Ha detto che questa Giunta non ha fatto niente per il rione Villanova. La verità è ben diversa: infatti, non solo sono stati stanziati i fondi in bilancio per poter effettuare in questo rione interventi simili a quelli effettuati in altre zone del centro storico, ma sono, altresì, terminati i rilievi sullo stato dei luoghi. Ora partirà la fase progettuale e, dopo la procedura per l’appalto dei lavori, anche i residenti di questo disastrato quartiere potranno vedere con i loro occhi un’altra parte della città restituita ai Cagliaritani. Tutto questo avviene nonostante che la Regione Sardegna, che Selis ha frequentato come onorevole dal 1989, negli anni sia sempre stata “matrigna” ed avara di finanziamenti per il centro storico del Capoluogo. Pertanto, è stata questa Giunta a porre fine a decenni di incuria, seguendo i passi necessari ad intervenire in modo radicale sul quartiere. Non si può certo pensare che un problema così grave venga risolto in una settimana, a meno che non si sia possessori di bacchette magiche, che nella sua lunga carriera il Selis non ha mai utilizzato. Siamo al 2 Giungo e l’onorevole di Sorso continua a parlare senza dire nulla ai Cagliaritani di che cosa lui e il suo schieramento vorrebbero fare per la nostra città. Neanche i rinvii della data delle elezioni hanno giovato al nostro avversario: meglio concedergli altri 5 anni di riflessione…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.