Per chi avesse ancora dubbi, ora è ancora più chiaro da che parte stanno i due leader del centro-sinistra, che hanno evitato di partecipare alla fiaccolata dei comercianti milanesi, furibondi per l’offensiva degli autonomi in corso Buenos Aires: stanno con i centri sociali, con quelli che sfasciano tutto e restano impuniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.