Nei giorni scorsi i vandali sono rientrati in azione, se mai hanno smesso, presso la Terrazza Umberto I del Bastione S. Remy, recentemente restaurata con la spesa di un’ingente somma di pubblico denaro. La foto che pubblico sul blog si riferisce allo scorso Aprile, quando, avendo assistito a scene di ordinario teppismo, segnalai la cosa prima telefonicamente ai Vigili Urbani (che non mandarono nessuno per carenza di unità disponibili) e poi, per lettera, al Sindaco, al Questore ed al Prefetto. Purtroppo, come riportato dall’articolo di oggi su “L’Unione Sarda”, i fatti si sono ripetuti anche nei giorni scorsi. Eppure basterebbe utilizzare le telecamere a circuito chiuso già presenti su tale area per incastrare questi idioti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.